Il Trono di Spade tornerà nell'estate del 2017 con una settima e penultima stagione, avvicinandosi pericolosamente alla sua conclusione. Consci di ciò, gli showrunner David Benioff e Dan Weiss, nonché HBO stessa, si stanno già dando da fare per estendere ulteriormente il franchise. Le teorie più accreditate in seguito alla cerimonia di premiazione degli Emmy Awards vedevano la realizzazione di uno spin-off prequel, cosa che al CEO del network Richard Plepner pare assolutamente plausibile e, anzi, afferma che ci sono già delle discussioni in atto.
 
HBO conferma i piani per uno spin-off di Game of Thrones

Come riportato da The Hollywood Reporter, Plepner ha così dichiarato: "Potrebbero esserci delle grosse novità [per Game of Thrones]: stiamo pensando di estendere il brand. Certamente le potenzialità del progetto non sono sfuggite ai produttori. Al momento ci stiamo concentrando sul portare a termine la serie con l'energia e l'entusiasmo che tutti si aspettano. Nel frattempo vagliamo altre possibilità, idee ancora allo stato embrionale."

I libri di George R.R. Martin contengono ancora abbastanza materiale almeno per un altro show, perciò i fan non dovrebbero sorprendersi se la cosa andasse in porto. La vera domanda è: su cosa si concentrerà lo spin-off? Affonderà le radici nel passato dei Targaryen? Vedremo forse il famoso Torneo di Harrenhall e la feroce Ribellione che ne deriverà? Trasporranno "Il Cavaliere dei Sette Regni"?  Diteci la vostra nei commenti!
 
Fonte:
ComicBook