Dopo tre anni di attesa (speciali a parte), Sherlock torna con uno dei migliori episodi mai scritti e realizzati finora. The Six Thatchers è largamente ispirato al racconto "L'avventura dei sei Napoleoni" di Sir Arthur Conan Doyle, come sottolineato da John Watson durante lo stesso episodio quando ci ricorda che Margaret Thatcher era definita il nuovo Napoleone. Scritta da Steven Moffat, questa puntata ci ha regalato suspense, azione, grandi colpi di scena ed un combattimento degno del miglior 007, dove per tutta la durata dell'episodio un racconto torna spesso alla mente del protagonista. Questo racconto, odiato da Sherlock, parla dell'ineluttabilità del destino e dell'impossibilità di sfuggire alla morte e, come vedremo, sarà un pensiero premonitore. 

Sherlock 4x01 recensione The Six Thatchers

Avevamo lasciato Sherlock alla fine della terza stagione mentre eliminava con un colpo di pistola Magnussen ed era lecito pensare che questo avrebbe comportato un rallentamento nelle vicende investigative di Sherlock Holmes. Ma così non è stato, e il fratello Mycroft, con l'ingegno ed una buona dose di video ritocco, ha scagionato il fratello per poter impiegare la sua mente geniale nella risoluzione di un caso quasi impossibile. La campagna pubblicitaria per questo episodio aveva orientato i fan verso il possibile ritorno della storica nemesi di Sherlock, James Moriarty. Tuttavia, come detto anche nell'episodio, non è su Moriarty che bisogna concentrarsi, soprattutto quando il mistero è proprio sotto il naso dei protagonisti.

Il primo caso portato all'attenzione di Sherlock è quello della misteriosa morte di un ragazzo che si credeva essere in Tibet ed invece si trovava nel luogo della sua morte sin dall'inizio. Un gioco da ragazzi per l'astuto investigatore che risolve il caso in pochi minuti, ma il mistero che ruota attorno a questa morte si infittisce a causa di un busto di Margaret Thatcher che è stato precedentemente distrutto da uno sconosciuto. Si viene a conoscenza dell'esistenza di sei busti identici legati alla Iron Lady che diventeranno il fulcro di una serie di eventi che coinvolgeranno soprattutto Mary, la misteriosa moglie di Watson.

John e Mary con la piccola Rosamund in Sherlock 4x01

Nei primi minuti di The Six Thatcher vediamo Mary dare alla luce la piccola Rosamunde e come le vite di tutti i protagonisti vengono stravolte da questa nascita. Questo elemento contribuisce ad aumentare il livello di stupore quando scopriamo qualcosa in più sul passato dell'ex spia. Il tutto viene abilmente condito da momenti di azione molto efficaci come il combattimento corpo a corpo in stile James Bond tra Sherlock e l'ex compagno d'armi di Mary. Nel frattempo si apre anche un interessante intreccio sentimentale nella vita di Watson con l'arrivo di una spasimante che lo colpisce particolarmente e con la quale comincerà una relazione a distanza. Questa new entry può sembrare una stonatura, in base a ciò che vedremo più avanti, ma occorre considerare che la serie televisiva non ha molto minutaggio a disposizione ed è quindi vitale ottimizzare sia l'azione che le relazioni tra i vari protagonisti, che fanno di questa serie targata BBC un prodotto inimitabile.

Tornando all'episodio, alla fine dello scontro senza esclusione di colpi Sherlock è convinto che all'interno del busto ritrovato ci sia la Perla Nera dei Borgia, ma ancora una volta lo sceneggiatore Steven Moffat ci stupisce regalandoci un grande colpo di scena. Invece della Perla Nera, nel busto troviamo una chiavetta in tutto e per tutto simile a quella che Mary aveva dato a John nella scorsa stagione e che conteneva tutto ciò che riguardava il suo passato da spia. Mary, ritenuta dall'ex compagno d'armi A.J. una traditrice, per non mettere in pericolo i suoi affetti decide di allontanarsi da tutti intraprendendo un viaggio dove cerca di rendersi invisibile agli occhi di chiunque. Per tutti tranne che per Sherlock, che riesce a ritrovare Mary e il loro incontro in Marocco risulta essere uno dei momenti più divertenti di questa puntata densa di emozioni. 

Mary ci lascia drammaticamente in Sherlock 4x01

Arriviamo alle battute finali dell'episodio, dove si consuma uno dei momenti più drammatici dell'intera serie televisiva: la morte di Mary. La donna decide di salvare, con un gesto estremo di affetto e riscatto, l'amico Sherlock, gettandosi spontaneamente tra una pallottola vagante e il protagonista. La scena, dura e inaspettata, viene appesantita dalle strazianti e intense urla di dolore di John, che indirizza tutto il suo dramma contro l'amico. Dalla morte di Mary vediamo un sostanziale cambiamento nelle emozioni di Sherlock: la sua dipartita lo sconvolge, ma il rancore che John prova per lui, se possibile, lo ferisce ancora di più. A questo punto The Six Thatchers arriva ai titoli di coda con un messaggio postumo di Mary, che affida a Sherlock il caso più difficile che ci sia: salvare John Watson.

SHERLOCK 4X01 - THE SIX THATCHERS: GIUDIZIO FINALE

The Six Thatchers è probabilmente il migliore episodio visto finora. Se nei precedenti le intuizioni da telespettatore portavano ad anticipare, per quanto possibile, le mosse degli sceneggiatori, in questo caso gli eventi e i colpi di scena sono arrivati del tutto inaspettati. Questa straordinaria puntata, con un finale poetico, ci ha riservato risate, lacrime, sorrisi e grandi emozioni. Ovviamente il tutto è stato condito dalla magistrale interpretazione di Benedict Cumberbatch, che ancora una volta riesce a tenerci incollati allo schermo con la sua recitazione eclettica ed unica. Non da meno il suo compagno di avventure Martin Freemansoprattutto nelle fasi finali e drammatiche dell'episodio. L'unico appunto che mi sento di fare è che in questi novanta minuti c'è stata forse un'eccessiva quantità di eventi per un singolo episodio. Con un'apertura di stagione così densa, ci aspettiamo una prosecuzione all'altezza ed un finale che ricorderemo per lungo tempo. Prima di concludere voglio lasciarvi con una bellissima citazione che mi ha particolarmente colpita: "Quand'è che la strada su cui camminiamo si restringe? Quand'è che la strada diventa un fiume con un unica destinazione? La morte ci aspetta tutti a Samara, ma Samara può essere elusa". 
 

Salutiamo gli amici della pagina Facebook di Sherlock Italy.

Sherlock 01

Titolo italiano:  Le sei Thatcher
Titolo Originale: The Six Thatchers

Data italiana: 02/12/2016
Data in patria: 01/01/2017
Durata: 87 minuti

Totale voti:   8   1   1 


NicO_Ola

Colpo di scena telefonato, ma puntata godibile nonostante l'eccessivo cambio di vicende.

 11/01/2017

Lukecd

Allora, è obbiettivamente il peggiore episodio di sempre, giustamente mal recensito da tutta la critica internazionale. Per chi scrive il migliore? Forse meglio cambiare mestiere.

 07/01/2017

sailortenshi

Noooo :'( Sherlock si rivela più umano di quanto, forse, non creda lui stesso. John mi cade in basso invece, e da ben prima del finale! :/ "E" si rivelerà importante per la storia?

 05/01/2017

Mei_Chan

Nulla è come sembra. Se non si analizza in profondità l'episodio per forza che sembra sottotono e prevedibile!

 05/01/2017

mefisto94

Ammazza che colpo di scena, non me l'aspettavo. La puntata non è stata eccezionale ma neanche male, solo due appunti che non ho gradito : la farfallaggine di John e l'eccessiva prontezza di Mary.

 05/01/2017

Kouga

Puntata fiacca e prevedibile, buon intrattenimento televisivo ma al di sotto degli standard a cui Sherlock ci ha abituati. Speriamo in un recupero in corso d'opera.

 02/01/2017

Naco

..................................... Mi state prendendo in giro, vero?

 02/01/2017

GIGIO

Ottimo ritorno e un drammatico epilogo

 02/01/2017


Altri Voti