Da quando Peter Capaldi ha annunciato il suo addio a Doctor Who che seguirà la decima stagione, il web è esploso ed ha preso avvio un "toto-Dottore" serrato. Molti i nomi ed i volti che stanno girando in rete, tante proposte, alcune provenienti addirittura da ex interpreti dello show. Andiamo quindi a fare una rassegna dei nomi più gettonati per l'ambito ruolo di Signore del Tempo.

Uno dei primi nomi a spuntare è stato quello di Ben Whishaw, famoso per il ruolo di "Q" ricoperto in Skyfall. Oltre al film facente parte del famoso franchise di 007, il curriculum dell'attore comprende interpretazioni in Cloud Atlas, The Lobster e il doppiaggio di Paddington, nel cui cast figura lo stesso Capaldi.

Ben Whishaw

Da fonti meno ufficiali, apprendiamo che Rupert Grint è un nome che corre veloce, soprattutto sulle fan page dedicate alla serie. Famoso per il suo ruolo di Ron Weasley nella saga di Harry Potter, Grint è al momento impegnato nella serie Snatch, di cui vi abbiamo mostrato il trailer qualche tempo fa. In questo caso la soddisfazione più che dei fan sarebbe del Dottore stesso: avrebbe finalmente i capelli rossi!

Am I ginger?

Passiamo ora ad una delle questioni più discusse degli ultimi anni riguardo la rigenerazione del Dottore, ovvero la possibilità di avere una Time Lady, più che un Time Lord. E, a tal proposito, non pochi volti famosi si sono espressi, tra cui lo stesso Capaldi, non solo prospettando tale possibilità, ma facendo anche nomi su chi possa secondo loro prendere questo grande onere sulle proprie spalle.

Billie Piper, interprete della prima companion della serie moderna, l'indimenticabile Rose Tyler, ha detto a riguardo "Penso che sarebbe fantastico [avere un Dottore donna] dato lo spirito al momento. Credo sarebbe opportuno." Tuttavia, parlando della possibilità di prendere lei stessa in mano le redini di tale "rivoluzione", l'attrice ha dichiarato che sarebbe una responsabilità troppo grande. 

Paul McGann, interprete dell'Ottavo Dottore, ha invece fatto il nome di Tilda Swinton, recentemente apparsa nei panni del mentore di Steven Strange in Doctor Strange. L'attore ha postato una foto dell'interprete truccata in stile Joker, chiedendo ai fan di immaginare la rigenerazione di Capaldi così. E pare che l'esperimento abbia proprio funzionato, visto che sono seguiti molti tweet che appoggiano tale ipotesi chiedendo alla BBC di prendere in considerazione l'attrice hollywoodiana per il ruolo.
 
 
Anche David Tennant, interprete di una delle rigenerazioni più amate del Signore del Tempo, ha detto la sua, indicando come possibile successore la sua co-star in Broadchurch (serie scritta da Chris Chibnall, che vi ricordiamo prenderà il ruolo di Steven Moffat come showrunner dopo la decima stagione), Olivia Colman, sulla quale l'interprete del Decimo Dottore ha detto: "Olivia sarebbe una scelta magnifica. Se ci fosse la persona giusta a raccontare le storie giuste allora sarebbe assolutamente una possibilità."

La nuova Time Lady?

Riguardo la questione, neanche Peter Capaldi si è tirato indietro dal fare commenti, esprimendo il desiderio di avere come primo Dottore in versione femminile Frances de la Tour, ai più conosciuta per il ruolo di Madame Olympe Maxime in Harry Potter e il Calice di Fuoco. Capaldi ha infatti dichiarato: "È il momento giusto per uscire di scena, quindi lasciamo a qualcun'altro la possibilità di interpretare questo magnifico ruolo e mi piacerebbe che fosse Frances de la Tour ad essere il primo Dottore donna."

Voulez-vous Tardis avec moi?

Ultima, ma non di certo per importanza, c'è un'altra questione che ruota attorno alla prossima rigenerazione del Dottore. Non abbiamo mai avuto una Time Lady, ma non abbiamo neanche mai avuto un Signore del tempo di colore. In realtà, una volta il ruolo era già stato offerto ad un attore di colore e lo stesso Moffat aveva dichiarato - in occasione del casting di Pearl Mackie per il ruolo di Bill - "Certamente non credo che rappresenterà mai un problema avere un Dottore di colore, quindi accadrà un giorno. Voglio dire, ci abbiamo provato. La parte è stata offerta ad un attore di colore. Ma, per tutta una serie di ragioni, non ha funzionato."

In entrambi i casi ci troviamo di fronte a due possibilità plausibili, in quanto accadute ad altri Signori del Tempo nel corso della serie: basti pensare alla rigenerazione del Maestro, diventato Missy, oppure al Generale, rigeneratosi in una donna di colore durante il season finale della nona stagione. Sappiamo che è possibile, ciò che non sappiamo è se il nuovo showrunner vorrà cogliere l'opportunità di rinnovare totalmente questo show oppure no. 

In ogni caso, sappiamo che il Dottore spererà in una sola ed unica caratteristica: i capelli rossi!
 

Fonti: