Non è una sorpresa che i fratelli Matt e Ross Duffer siano rimasti piuttosto sorpresi dall'enorme successo di pubblico e critica e di buzzing sui social network generato dalla prima stagione di Stranger Things. Quindi è logico chiedersi da quante stagioni sarà composta la serie? Lo show ha una direzione precisa?
 
Quante stagioni conterà Stranger Things?

Cautamente ottimista risponde Ross Duffer: "Abbiamo in mente una serie di massimo quattro o cinque stagioni. Tuttavia è bene ricordare che diversi progetti subiscono dei cambiamenti in corso d'opera, ci sono un sacco di variabili di cui tener conto... quindi vedremo come si evolve questa storia man mano che prosegue". Suo fratello Matt è dello stesso avviso ricordando che il loro obiettivo principale sia mantenere alta la qualità: "Vorrei che il series finale fosse tanto esaustivo quanto soddisfacente. Non voglio che Stranger Things diventi uno di quegli show che continuano anni ed anni per inerzia, man mano che la si produce altrimenti si perderebbe l'interesse di fare le cose per bene. Quando hai portato qualcosa al top, devi avere il coraggio di mettervi la parola fine."

Non c'è comunque variabile o incidente di percorso che tenga per quanto riguarda la seconda stagione, visto secondo Matt chiuderà un cerchio: "Il nostro augurio è che al termine della seconda stagione tutti siate soddisfatti di ciò che avete visto. E speriamo che arrivati a quel punto ne vogliate ancora, ed allo stesso tempo sentiste dentro di voi un senso di conclusione. Certo, abbiamo comunque lasciato la porta aperta per eventuali altre stagioni."

Cosa ne pensate?
Vi terremo aggiornati!

Potrebbe interessarti anche:

Stranger Things: recensione della prima stagione
Stranger Things: data di rilascio e teaser trailer della seconda stagione
Jesse di Breaking Bad intervista Undici di Stranger Things

 
Fonte:
Entertainment Weekly