Siete delusi dalla quarta stagione di Arrow? Non siete i soli.
In redazione a più riprese abbiamo recensito con le mani nei capelli gli episodi della scorsa stagione, e Stephen Amell, protagonista della serie sempre aperto al contatto con il pubblico e i fan tanto alle convention quanto sui social, ha catturato questo malumore da parte del pubblico e assumendosi le proprie responsabilità ammette che qualcosa è andato storto.

"In tutti i rapporti arriva sempre prima o poi quel momento di staticità... dove tu hai una di quelle fasi in cui vieni strigliato a dovere per il tuo lavoro, e quello con me è successo lo scorso anno, nella quarta stagione. Il nuovo costume, il covo, Damien Darhk... sono tutte cose apprezzate dal pubblico; quando la magia, il sovrannaturale e le relazioni hanno preso il sopravvento buona parte del pubblico ha storto il naso. Siamo una serie che parla di lotta al crimine, quando rimaniamo focalizzati sul nostro obiettivo otteniamo sempre il meglio."

Arrow: Stephen Amell deluso dalla quarta stagione, scommette tutto sullo quinta

Amell dimostra molta umiltà in questo frangente, puntando il dito sui difetti che abbiamo a nostra volta sottolineato in corso d'opera e analizzando poi come le conseguenze dell'accoglienza del pubblico abbiano influenzato l'approccio alla quinta stagione: "Siamo tornati a fare quello che facciamo e stiamo provando a farlo bene, altrimenti per quanto mi riguarda questo sarà l'ultimo anno. Si tratta di lavorare sodo sui propri punti di forza... se riusciamo a trovare la formula magica allora potremmo andare avanti ancora a lungo. Questa quinta stagione rappresenta la prova del nove, quella in cui lanciamo un guanto di sfida e troviamo il modo di fare bene ciò che sappiamo fare, altrimenti meglio chiudere."

Chiariamoci: per quanto non si sia ancora parlato di rinnovi, Arrow quasi sicuramente non verrà cancellato, è uno dei cinque show più seguiti del network e crediamo poco probabile che The CW se ne privi. Ma il fatto che il suo protagonista si preoccupi così tanto della qualità della serie è indubbiamente una cosa positiva, soprattutto saggiati i miglioramenti che il serial ha ottenuto quest'anno con la sua quinta stagione.

Cosa ne pensate?
 

Salutiamo gli amici della pagina Facebook Justice Of Shield Italia

Fonte:
Entertainment Weekly