Attenzione! Quest'articolo contiene spoiler sul finale della quarta stagione di Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., si sconsiglia dunque di proseguire oltre in caso di mancata visione dello stesso.

Nella quinta stagione di Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. i nostri eroi hanno dovuto affrontare degli incredibili viaggi emotivi, uno dei quali ha finalmente portato l'agente Phil Coulson (Clark Gregg) e Melinda May (Ming-Na Wen) a superare quella linea di confine sulla quale hanno ballato a lungo, e a confessare i propri sentimenti l'un l'altra.

Cosa significa per la coppia aver compiuto un così grande passo? Ce lo spiega lo showrunner Jed Whedon.

Jed Whedon e Maurissa Tancharoen

May e Coulson sembrano aver ammesso che ci sia del tenero tra di loro, ma vogliono fare qualche passo indietro. Cosa gli sta passando per la testa, visto che è un così grande passo per entrambi aprirsi in questo modo?

Whedon: "Nello stile classico di May e Coulson, sono riusciti a fare un passo avanti nella loro relazione senza andare realmente da nessuna parte. Quello su cui sono stati d'accordo alla fine è una sorta di reset e di fare un passo alla volta, ma allo stesso tempo entrambi hanno ammesso qualcosa che non avevano mai detto ad alta voce. Entrambi hanno detto tipo, 'Forse era reale,' 'Sì, forse lo era.' La classica May, sono riusciti a comunicare senza realmente farlo, quindi come ciò influenzerà lo sviluppo della loro relazione dovrebbe essere interessante."

Il solo ammettere che possano avere dei sentimenti l'uno per l'altra è un enorme passo per questi due personaggi. Il fatto che fosse difficile distinguere May da un robot è fedele al personaggio, ma Coulson è sempre stato un po' sentimentale, soprattutto quando si arriva a Daisy Johnson (Chloe Bennet), che è diventata una figlia per lui, nello show. Daisy, da parte sua, è cambiata significativamente durante la stagione. I produttori Maurissa Tancharoen e Jeffrey Bell si sono uniti a Whedon nella discussione sulla sua crescita.

Phil Coulson e Melinda May

Nonostante Daisy abbia tenuto un grandioso discorso alla fine dell'episodio, come la influenzerà la sua doppia vita nel Framework, visto tutti i drammi che ha vissuto? Regredirà totalmente oppure continuerà ad avanzare con la sua crescita nella prossima stagione?

Bell: "Il focus di questa stagione era Daisy che giungeva finalmente ad una posizione da leader che Coulson credeva ci fosse sempre stata. Alla fine dell'anno, anziché essere Coulson a fare il grande discorso a Fitz o a radunare le truppe, è Daisy a farlo, senza chiedere. Per noi, quello è davvero un meraviglioso passo in avanti per lei. Penso che il suo muoversi verso un ruolo da leader mentre arriviamo alla prossima stagione con una maggiore capacità sia uno sviluppo davvero naturale per lei."

Whedon: "Sì, è qualcosa che ha fatto consciamente."

Bell: "Sono d'accordo, non è stato un, 'Oh, è meglio che lo faccia'; sta entrando nel suo DNA."

Whedon: "Giusto. Alla fine dell'ultimo anno, ha pensato, 'Okay, devo mantenere tutto questo peso sulle mie spalle,' ed è diventata una missione personale. Ma poi, riunendosi alla squadra, quella missione personale ha cominciato ad includere anche loro. Così abbiamo visto quel progresso in lei che comincia ad avanzare e a diventare certa di poter affrontare ogni situazione."

Daisy è diventata una combattente temibile durante la serie e adesso da diventando una leader. Le teorie sul suo diventare leader dello SHIELD si rafforzano ogni minuto che passa. Ma mentre Daisy è cresciuta, il povero Leopold Fitz (Iain De Caestecker) è peggiorato. Dopo le sue esperienze nel Framework, ha molto da riconciliare.

Gli Showrunner di 'Agents of S.H.I.E.L.D' discutono delle ramificazioni del finale della quarta stagione

Daisy dice a Fitz che non è tutta colpa sua, ma è qualcosa che continuerà a perseguitare Fitz andando avanti?

Bell: "Sì, è il tipo di cosa che anche se gli altri ti perdonano, ci vuole molto più tempo perchè tu perdoni te stesso."

Ammettiamolo, i fan si preoccupano di ciò che Daisy pensa di Fitz, ma che ne sarà invece di Fitz e Simmons? Dal primo giorno sono stati l'ancora di salvezza l'uno dell'altra, ma dalla fine della quarta stagione non sembra più essere una cosa così sicura.

Simmons ha detto che era colpa di Fitz. Certo, era una versione LMD, ma potrà mai perdonarlo?

Whedon: "Dagli episodi 21 e 22, sappiamo che loro due si ameranno per sempre e probabilmente non ameranno mai nessun altro, ma che questo significhi o meno che possano stare insieme e che la loro relazione sopravviverà, è un mistero. Semmai lui si riprenderà, lei è l'unica che possa aiutarlo. C'è una grande frattura tra loro adesso; si spera che possano sanarla."

Leo Fitz

Abbiamo fede che Fitz e Simmons riusciranno a sanare qualunque frattura e siamo fiduciosi che li rivedremo insieme, sanando e lacerandosi molte altre volte, quando Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. tornerà per la quinta stagione a Gennaio 2018, su ABC.
 
Salutiamo gli amici delle pagine Facebook di Justice Of Shield Italia e Marvel's Italy.

Fonte:
MCU Exchange