Ad un passo dal termine delle riprese, la produzione della seconda stagione di Shooter è costretta ad uno stop forzato a causa di un serio infortunio del suo protagonista, Ryan Phillippe. Vi tranquillizziamo: l'attore non si trova in pericolo di vita, ma nel corso di una gita con la propria famiglia, in dinamiche non ancora pervenute, si è rotto la gamba destra.
 

A giorni Philippe dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico di routine e successivamente dopo un periodo di riposo cominciare la riabilitazione. La messa in onda della seconda stagione potrebbe quindi subire dei ritardi ad oggi imprecisati.

La prima stagione è disponibile su Netflix.

Vi terremo aggiornati!

 

Fonte:
TVLine