Risalgono al 2012 i primi accordi della Disney con Netflix per la distribuzione dei propri prodotti. Oggi, il CEO Disney Bob Iger ha annunciato che Disney abbandonerà questa pratica per lanciare una propria piattaforma streaming e distribuire così i propri film e le proprie serie televisive.
 
Gli accordi del 2012 prevedevano che i prodotti Disney, Marvel, Pixar e Lucasfilm sarebbero stati rilasciati su Netflix. Al momento, infatti, negli Stati Uniti sono presenti nel catalogo prodotti come Captain America: Civil War e Star Wars: Rogue One. Dal 2019 non sarà più così, quindi con molta probabilità gli abbonati Netflix statunitensi non vedranno mai Star Wars IX o Captain Marvel con il proprio abbonamento.
 
Cosa succederà alle serie Marvel
 
La notizia arriva dopo l'acquisizione di Netflix di Millarworld, il multiverso narrativo di Mark Millar. In futuro vedremo quindi diversi prodotti tratti dalle opere dell'autore scozzese – si tratta della prima acquisizione di Netflix.

Inoltre, è delle ultime ore la notizia che Disney ha acquistato la maggioranza della BAMTech, la compagnia di tecnologia streaming proprietaria della Major League Baseball, per 1,58 miliardi di dollari. Il colosso americano userà quindi questo servizio non solo per la piattaforma streaming del 2019, ma anche per lo streaming dell'offerta sportiva del canale ESPN, già di sua proprietà.

Non è ancora chiaro come questa manovra avrà influenza sul catalogo di Netflix negli Stati Uniti. È possibile che la licenza per i nuovi prodotti Disney venga estesa a tutto il 2018 e parte del 2019 e che saranno ancora disponibili prodotti usciti negli anni precedenti anche dopo il lancio della piattaforma Disney, oppure è possibile che la licenza scadrà e che verranno tolti i prodotti prima o immediatamente dopo il lancio della piattaforma.

Cosa succederà quindi alle serie televisive Marvel e in Italia? Un portavoce di Netflix si è espresso in merito: "La scelta di Disney riguarda solo gli Stati Uniti ed è relativa solo ai film cinematografici. Continueremo a fare affari con Disney su molti fronti, incluso un accordo per la Marvel TV." Al momento sembrerebbe quindi che serie come Marvel's Daredevil e Marvel's The Defenders e i film Disney in Italia continueranno ad essere trasmessi da Netflix
 


Fonte:
Variety