ATTENZIONE! Il seguente articolo contiene spoiler riguardo la tredicesima stagione di Supernatural. Se ne sconsiglia la lettura a chiunque non voglia rovinarsi la sorpresa...

Grandi ritorni nella tredicesima stagione
 
L'angelo preferito di tutti gli amanti di Supernatural ha sofferto una terribile morte nel finale della dodicesima stagione del longevo show della The CW, mentre cercava di intrappolare Lucifero in una dimensione alternativa. 

Ma niente paura, Castiel tornerà a far compagnia ai fratelli Winchester per la prossima stagione. Come e quando accadrà?

Secondo quanto riporta Entertainment Weekly, sembra che il personaggio interpretato da Misha Collins verrà rivisto prima nel terzo episodio, per poi ricongiungersi con Sam e Dean nel sesto

Tuttavia, il dove Castiel sia andato a finire resta ancora un mistero.

"È un luogo che vedremo per la prima volta attraverso i suoi occhi," ha dichiarato il produttore esecutivo della serie Andrew Dabb - e non è Inferno, Paradiso o Purgatorio. In effetti, è un "posto molto oscuro."

Misha ha anticipato anche: "Penso veramente che sia il posto più noioso dell'universo. [Castiel è] seriamente preoccupato dall'idea di tornare indietro da i ragazzi e da [figlio di Lucifero] Jack.

Il ritorno di Castiel

Nella tredicesima stagione di Supernatural rivedremo nuovamente la realtà alternativa, in cui vedremo il ritorno di diversi personaggi a noi conosciuti, anche se nella loro versione alternativa, e in altri casi interpretati anche da attori diversi.

Uno dei ritorni più importanti sarà quello dell'arcangelo Michele, intrappolato nella gabbia con Lucifero alla fine della quinta stagione. 

Ora nel tramite dalle sembianze di Christian Keyes, è stato descritto come un "vincitore", un "Genghis Khan" nella realtà alternativa. Che sia lui il cattivo della tredicesima stagione? O si punterà sul figlio di Lucifero? Non ci resta che scoprirlo, i fratelli Winchester sono tornati.
 
Salutiamo gli amici della pagina Facebook di The Road So Far.

Fonte:
Digital Spy