Tra poche ore debutterà in contemporanea mondiale la seconda stagione di Stranger Things, e se il vostro hype non dovesse già essere alle stelle, siccome abbiamo avuto il privilegio grazie agli amici di Netflix Lovers, di visionare in anteprima la premiere all'Anteo Palazzo del Cinema di Milano, vogliamo condividere con voi quanto sia stata immersiva quell'esperienza.
 
Gli stranissimi e deliziosi snack offerti da Netflix

Arrivati alla multisala un po' tutti si sono chiesti se fossimo nel posto giusto, visto che al suo esterno nessun manifesto, flyer e gadget di sorta promuoveva l'anteprima e ci sembrava strano che l'evento passasse così in sordina dato il richiamo dello show nel nostro paese. È bastata una piccola targhetta adesiva a raffigurante il logo di Netflix per rassicurarci e fiondarci come un'orda di zombie (sì, lo sappiamo che 'quella' è un'altra serie, ma perdonateci l'analogia che vi assicuriamo azzeccata), verso la nostra sala, per accaparrarci i posti migliori.

Una valanga di poster, cartelloni pubblicitari e deliziosi gadget ci hanno accolto man mano che ci avvicinavamo al grande momento: dai fantastici cestini contenenti snack dolci, salati e bevande (che vi mostriamo negli scatti), fino ad uno degli oggetti di scena più riconoscibili dello show, la bicicletta dei giovani protagonisti posizionata a fianco del cartello stradale che ci segnala che abbiamo spiritualmente abbandonato il capoluogo meneghino per dirigerci alla volta della fittizia cittadina di Hawkins, Indiana.
 
SerialClick.it monta in sella e torna ad Hawkins!

Inizia la puntata, e... non possiamo svelarvi assolutamente nulla a riguardo dei contenuti della premiere della seconda stagione perché l'embargo che il Governo USA ci ha costretto a firm- ehm, che abbiamo spontaneamente siglato, ce lo vieta... seriamente, non avete idea di quanta sicurezza ci fosse all'interno della sala, un po' troppa forse per acciuffare il furbone di turno intenzionato a scattare foto o riprendere spezzoni dell'episodio per divulgarlo poi online. Però, nell'attesa di una recensione che arriverà nei prossimi giorni possiamo raccontarvi ciò che abbiamo provato nel mentre: riabbracciare quei personaggi e quelle atmosfere è stato come ritrovare dei vecchi amici che non rivedavamo da un po' ma che è come se non avessimo mai perso di vista. C'è la chiara intenzione proprio come accaduto la scorsa stagione, di omaggiare la cultura pop degli anni '80, dai cinema ai videogiochi. Ma se quella sensazione di comfort in cui lo show può tranquillamente coccolarsi non fosse abbastanza per solleticare i palati dei più esigenti, è bene sottolineare che la produzione abbia alzato il tiro consci delle consapevolezze riscontrate nella prima stagione e consolidate nelle sue conseguenze (nel bene e nel male), già da questo primo capitolo introduttivo alle storie dei nostri protagonisti, che come i trailer ci hanno già anticipato, ritroveremo un anno dopo, nell'ottobre del 1984.

Non vi basta, eh? Buon per voi, perché possiamo invece raccontarvi della fantastica sorpresa che c'è stata riservata dopo. Ricordate quando vi avevamo detto come l'evento fosse passato in sordina all'esterno dell'edificio e di quanta sicurezza fosse presente in sala? Ebbene, il motivo era tutelare la privacy e l'incolumità di un inaspettato quanto gradito ospite, David Harbour, alias lo Sceriffo Hopper, entra in sala e si presta per più di quaranta minuti alle curiosità dello staff e del pubblico, potete assistere all'intervista completa nel video qui di seguito.
 

Sì, ero seduto distante, in fondo alla sala, e la luce insomma, era quella che era... le mani erano sudaticce e stavano tremando per l'emozione, ok? Provateci voi a mantenere il sangue freddo quando un attore che apprezzate e stimate e che avete visto sul grande schermo poco prima all'improvviso si palesa dal vivo davanti ai vostri occhi!

Quando il Capo Hopper scatta un selfie con noi e si congeda, le luci si accendono, e tornati nella nebbiosa Milano, tutti ci alziamo con un'unica consapevolezza: che il nostro Halloween comincia su Netflix domani, venerdì 27 settembre, con i nove episodi della seconda stagione di Stranger Things.