DOVE ERAVAMO RIMASTI 

Dopo la sconfitta di Savitar, la Prigione della Forza della Velocità era rimasta senza un prigioniero, e questo avrebbe significato la distruzione della realtà come la conosciamo. Barry si è sacrificato per mantenere l'equilibrio multidimensionale, ma la sua assenza ha significato un drastico cambiamento per tutto il team. Ora, però, grazie a Cisco e al resto del gruppo, Flash è tornato a correre per le strade di Central City più in forma che mai! E appena in tempo, perché una nuova generazione di supercriminali sta nascendo, e un misterioso burattinaio sembra attendere Flash nell'ombra.

It's laser tag time!

THE FLASH: DONNA FORTUNA

Tre settimane fa. Becky è una ragazza normale con i suoi alti e - soprattutto - bassi  nella vita. Una successione di sfortune sembra colpirla senza tregua. Finché, un giorno, dopo essere stata licenziata, si trova su un autobus assieme a qualche altra nostra conoscenza (Kilgore, per esempio) e viene investita da una strana esplosione di luce. Tutto sotto gli attenti occhi del Pensatore.

Oggi. Il team sembra decisamente aver ritrovato il suo naturale equilibrio e serenità. Iris e Barry stanno per convolare a nozze, Joe e Cecile sono una coppia ormai solidissima, Cait è di nuovo nel gruppo e la lotta al crimine procede spedita. Per Wally però le cose non sembrano essere così rosee: il ritorno improvviso di Harry da Terra-2 è portatore di brutte novità - Jesse infatti ha deciso di troncare la loro storia, senza nemmeno affrontarlo personalmente. Questo è solo l'inizio di una serie di eventi poco piacevoli che sembrano avere come origine un nuovo meta - soprannominato da Cisco Hazard - che scopriamo presto essere proprio Becky: la ragazza, dopo l'esposizione all'evento di cui sopra, sembra aver acquisito la capacità di manovrare involontariamente le probabilità quantiche attorno a sé. Molto banalmente, sembra essere baciata dalla fortuna quando le persone che la circondano invece sono travolte dalla cattiva sorte. Poiché la ragazza inizia a utilizzare queste abilità a proprio vantaggio in maniera disonesta, diventa obiettivo del Team fermarla prima che sia troppo tardi. Intanto, il team sembra perseguitato dalla sfortuna: nel tentativo di rintracciare Becky, Harry, Barry e Cisco scoprono che è stato il ritorno di Flash dalla Forza della Velocità a generare l'esplosione di materia oscura che ha creato i nuovi metaumani. Grazie ai satelliti, Caitlin scopre che si tratta di dodici persone che si trovavano su un autobus proprio quando Barry è tornato.

La situazione però precipita in fretta: inanellando una serie di vincite favorevoli al casinò, Becky estende involontariamente il campo quantico su tutta la città: tra gli eventi casuali si riaccende anche il generatore di particelle ai Laboratori S.T.A.R., e Cisco cerca di disattivarlo finché Harry non capisce che l'unico modo per disabilitare i poteri di Becky è creare un'esplosione quantica uguale e contraria. Lasciano quindi esplodere l'acceleratore, che azzera tutti gli eventi negativi in corso in città, e permette a Flash di prendere in arresto la ragazza. Due dei metaumani creati dal suo ritorno sono in custodia, ora tocca agli altri: ma il team, che pure ha ritrovato Harry in "esilio involontario" da Terra-2, perde Kid Flash. Dopo la rottura infatti Wally decide di prendersi del tempo per ritrovare sé stesso e il suo posto nel mondo.

Frattanto, Cecile e Joe scoprono che la famiglia West sta per diventare ancora più grande...

Il look del Pensatore è parecchio inquietante.

THE FLASH: BURATTINI E BURATTINAI

L'episodio parte come un semplice filler, inizialmente, ma invece si rivela essere qualcosa di molto più: finalmente iniziamo a intravedere in maniera più precisa i pezzi del piano del Pensatore, che a quanto pare aveva programmato e previsto il ritorno di Barry dalla Speed Force - necessario a creare una nuova generazione di meta, prevista anche questa, ma non sappiamo ancora a quale scopo: sicuramente questo ci verrà svelato ben più avanti, ma quello che è certo è che abbiamo ancora dieci nuovi metaumani tutti da scoprire che ci aspettano - saranno tutti villain o qualcuno si schiererà dal lato degli eroi? E l'annunciato Elongated Man sarà tra questi?

Sono sicuramente novità ben più eccitanti di altre (tipo l'arrivo del nuovo piccolo West, che mi lascia abbastanza indifferente se non per l'adorabile reazione di Joe) ed è bello questo ritorno al passato portato da Harry Wells, la cui presenza ci riconsegna le meccaniche di battibecco con Cisco che mettevano veramente sale e pepe nelle puntate della seconda stagione e che, sinceramente, mi erano un po' mancate. Il clima generale è tornato a quella solarità che nella scorsa stagione era davvero mancata, e insomma, il team Flash è tornato davvero, e non potremmo essere più felici!

Passando al villain della settimana, Hazard a.k.a. Rebecca "Becky" Sharpe è un personaggio creato nel 1986 da Roy Tomas. Membro dell'Injustice Unlimited, ha avuto parecchie traversie nel DC Universe e si è scontrata con parecchi eroi grazie al suo potere al limite della magia di influenzare le probabilità a suo favore. Suo nonno era Gambler, un vecchio nemico della Justice Society of America. Inoltre, è la prima apparizione del personaggio in un media diverso dal fumetto: per l'occasione si becca come soundtrack la canzone di Frank Sinatra che dà anche il titolo all'episodio, Luck Be a Lady.

THE FLASH: IL GIUDIZIO 

Un apparente filler che invece ci svela altri pezzi del contorto e misterioso puzzle approntato dal Pensatore: chi saranno gli altri dieci meta che il Team Flash dovrà affrontare? Bello il ritorno al passato con i battibecchi tra Cisco e Harry. 
 
Salutiamo gli amici della pagina Facebook Justice Of Shield Italia.

The Flash 03

Titolo italiano:  N.D.
Titolo Originale: Luck Be a Lady

Data italiana: N.D.
Data in patria: 24/10/2017
Durata: 0 minuti

Totale voti:   0   0   0