Uno degli elementi fondamentali di Stranger Things sono le citazioni e i riferimenti agli anni '80, ecco quindi una guida a tutti gli easter egg del secondo episodio, Dolcetto o scherzetto, mattoÈ la sera di Halloween, di conseguenza quasi tutti gli easter egg sono a tema.

Terminator e La valle dei pini

Mentre Undici guarda la televisione, possiamo distinguere chiaramente il trailer di Terminator che, come riportato anche nella guida del secondo episodio, uscì la settimana in cui è ambientato Stranger Things. Si vede poi la soap opera La valle dei Pini con Susan Lucci e Erica Kane: lo show iniziò nel 1970 e durò fino al 2013.
 
Terminator scena della moto

Frankenstein 1931

Successivamente, quando Hopper torna a casa, Undi sta guardando Frankenstein del 1931. Nello specifico, la scena vede la giovane Maria parlare al mostro con un'innocenza infantile. La cosa ricorda molto la situazione di Undi.
 
Undici guarda Frankenstein del 1931

Ghostbusters

È la sera di Halloween e tutti i ragazzi più o meno giovani girano per la cittadina mascherati. È evidente però l'omaggio dei quattro giovani protagonisti verso Ghostbusters, il cult uscito nell'estate del 1984, del quale ovviamente i ragazzi sono grandi fan, tanto da avere una trappola per ectoplasmi funzionante.
 
I giovani Ghostbusters

View-Master

Will dice a Mike che, quando ha le visioni del Sottosopra, gli sembra d'indossare il View-Master, cioè un visore stereoscopico. Il View-Master fu inventato nel 1939, ma si diffuse in maniera massiccia solo nel 1962. Evidentemente, era conosciuto anche dai ragazzi degli anni '80.
 
Un esempio di View-Master

Poltergeist

Tra i film e gli spettacoli che vede in televisione, Undi scorge una pubblicità degli Oreo degli anni '80. La citazione però non si ferma qui: la scena con lei di fronte ad una televisione statica ricorda una scena di Poltergeist, il cult del 1982.
 
Il richiamo a Poltergeist

La Casa

La casa nel bosco in cui vivono Undici e Hopper ricorda molto La Casa, il film del 1981 di Sam Raimi.
 
La casa dell'omonimo film

Life

Mentre Undici guarda Frankenstein, si vede sul tavolino un numero di Life. Il numero in questione è quello di ottobre del 1965.
 
Life del 15 ottobre 1965

Costumi dei film cult degli anni '80

Come già detto in precedenza, l'episodio è ambientato durante la serata di Halloween e molti ragazzi girano per la cittadina vestiti da mostri. Oltre ai classici, possiamo vedere alcune maschere dei film diventati dei cult proprio in quegli anni. Si vede, ad esempio, un ragazzo vestito da Bluto di Animal House (1978), interpretato da John Belushi, pronto per il "Toga Party"; uno con la maschera da lupo mannaro, nello specifico quello di Un lupo americano mannaro a Londra (1981); è presente anche Jason di Venerdì 13 nella versione di Week-end di terrore (1982), il terzo film della saga, in cui vediamo per la prima volta l'assassino con la maschera da hockey; ancora, vediamo Michael Myers di Halloween (1978) e Freddy Krueger di Nightmare (1984).
 
Animal House Toga Party
 
E voi, ne avete trovati altri? Fatecelo sapere con un commento!
 
Guida agli easter egg di Stranger Things:
2x01 - Mad Max