Dopo lo scandalo sollevato dall'accusa di molestie sessuali alla troupe avvenute sul set da parte di Kevin Spacey, la sospensione della produzione della sesta ed ultima stagione e la sua proroga, House of Cards riprende finalmente la sua corsa finale. E lo fa con un grande cambiamento: lontano dai riflettori lo stesso Spacey, il passaggio di testimone verrà dato a Robin Wright, che sarà protagonista assoluta degli otto episodi che comporranno l'ultimo atto del travagliato political-drama.
 
House of Cards: per la stagione finale fuori Kevin Spacey, la protagonista è Robin Wright

Benché non sia ancora certo, le prime indiscrezioni riporterebbero che il personaggio di Spacey, Frank Underwood, potrebbe andare incontro alla propria morte offscreen, portando alla naturale conseguenza di focalizzare l'attenzione del pubblico su sua moglie, Claire.

Media Rights Capital e Netflix a capo della produzione, rassicurano il pubblico dichiarando che: "Tutti i nodi verranno al pettine, e nessuna delle storyline ancora aperte sollevate nelle scorse stagioni resterà insoluta."

Cosa ne pensate? Vi terremo aggiornati!
 
Fonte:
TVLine