Bryan Fuller, dopo aver abbandonato American Gods, si occuperà di sviluppare la serie TV tratta dai romanzi delle Cronache dei Vampiri, collaborando con l'autrice Anne Rice e suo figlio Christopher.

È lo stesso Christopher Rice a dare l'annuncio: "Per un anno, mia madre e io abbiamo avuto la gioia di lavorare con i partner creativi di Paramount Television e Anonymous Content, condividendo la nostra visione di una serie televisiva prestigiosa, di lunga durata, di alta qualità e di alto valore produttivo, incentrata sul viaggio dell'immortale Lestat mentre percorre le strade del mondo dei vampiri descritte nelle cronache dei vampiri. Quasi immediatamente dopo la vendita dei diritti lo scorso aprile, sapevamo che stavamo lavorando con alcuni dei migliori produttori che la televisione avesse da offrire. E quei produttori sapevano che Bryan Fuller sarebbe stata un'aggiunta perfetta al nostro team creativo."
 
Pronti per le Cronache dei vampiri?

Fatto curioso è che negli anni 80 un giovane Bryan Fuller contattò Anne Rice per realizzare un adattamento cinematografico di Intervista col Vampiro. La scrittrice fu molto gentile, indicandogli chi possedeva i diritti, ma il progetto non prese piede.

Nel 1994, però, Intervista col Vampiro vide finalmente la luce - Fuller non era coinvolto - con Tom Cruise a interpretare il protagonista Lestat.
 
Fonte:
TVLine