"Six, cinq, quatre, trois..."

Dopo otto settimane di colpi di scena e tanto filosofare di Julien Baptiste (Tchéky Karyo), The Missing ha chiuso la sua magnifica seconda stagione con un cliffhanger - con il destino del suo eroe lasciato indefinito.

Il nostro pensieroso detective francese alla fine si è sottoposto ad un intervento chirurgico a causa di un pericoloso tumore al cervello... e le sue ultime parole prima dell'intervento? "Trois" o "tre" - un indizio, abbiamo pensato, della terza stagione in arrivo. Ma, trattandosi di The Missing, c'era un colpo di scena!

Qui c'è tutto quello che sappiamo sul futuro dello show, il destino di Julien e gli "scheletri" ancora chiusi nell'armadio.

Baptiste, lo spinoff di The Missing: la data di lancio, il cast e tutto quello che c'è da sapere

La data di lancio della terza stagione di The Missing: quando vedremo altri episodi?

Harry Williams, che ha ideato e scritto The Missing con il fratello Jack, disse a Digital Spy nel 2016 che la terza stagione sarebbe potuta non esserci se non avesse avuto l'idea giusta.

"Credo sia possibile... potrebbe non esserci," disse. "Ci sono Il Padrino I ed Il Padrino II... e le terze sono davvero difficili da fare bene. La seconda è difficile, ma la terza lo è ancora di più e non vuoi lasciare l'amaro in bocca."

"Ma ancora non vogliamo dire addio a Julien - sia l'attore che il personaggio sono qualcuno che vorremmo nelle nostre vite in una forma o nell'altra. Potrebbe solo volerci un po' prima di riuscire a capire come fare."

I fratelli in seguito dissero che Julien avrebbe potuto avere un proprio spin-off, uno show completamente nuovo che non avrebbe dovuto seguire il formato di The Missing della ricerca di una vittima di rapimento.

"Esiste un mondo dove Baptiste torna in un suo show che non sia The Missing?" ha chiesto Jack Williams. "Non abbiamo deciso affatto, ma penso che se trovassimo la forma giusta che ci entusiasmi di nuovo, lo faremmo."

Julien Baptiste

Nel settembre 2017, i fratelli Williams fecero capire che uno spin-off di The Missing stava diventando sempre più probabile di un seguito diretto.

"Vogliamo fare di nuovo qualcosa con Tcheky [Karyo, che interpreta Baptiste] - vogliamo mantenere vivo quel personaggio," ha detto Harry. "Penso che lo rivisiteremo in una forma o nell'altra."

Jack aggiunse: "Ne stiamo solo parlando - ma ci piacerebbe vedere di nuovo Baptiste, ci piacerebbe rivisitare il tono e l'atmosfera di quel mondo."

"Non vogliamo farlo, tipo, 'Altri bambini smarriti!' - ma rivisitando lui e l'atmosfera di The Missing, è qualcosa di cui abbiamo cominciato a parlare negli ultimi due mesi. Quindi speriamo che ci siano presto novità."

Il 1 aprile 2018 la BBC ha confermato ufficialmente che Julien tornerà in un suo spin-off, Baptiste - e non è un pesce d'aprile!

Le riprese cominceranno più tardi quest'anno ad Amsterdam ed in Belgio, quindi potete aspettarvi che la nuova serie cominci su BBC One nel 2019.

Julien Baptiste

Lo spin-off di The Missing: qual è la trama?

"[Una terza stagione] dovrebbe essere molto diversa, e non cinica, e dovrebbe dire qualcosa di nuovo," ha detto Harry Williams.

Sicuramente, lo spin-off vedrà Baptiste affrontare una nuova indagine con minimi collegamenti con le due serie di The Missing.
 
Fonte:
Digital Spy