La scorsa settimana negli Stati Uniti si sono tenuti due eventi importanti per la divisione televisiva di Disney: il primo è il Disney Channel GO! Fan Fest, una convention annuale che porta i cast delle principali serie live action in onda sulla pay TV nei parchi di divertimento ad incontrare il pubblico; ed il secondo, alla sua prima edizione, la Duck Week, un evento mediatico che celebra l'arrivo (o, se siete cresciuti negli anni '80, il ritorno) dei paperi di DuckTales su Disney Channel.

La coronazione di queste manifestazioni è avvenuta sul palco del Disney California Adventure Park, dove Sam Riegel, direttore di doppiaggio di DuckTales è salito sul palco a dirigere buona parte dell'eccelente cast di doppiatori americani: David Tennant (Zio Paperone), Danny Pudi (Qui), Ben Schwartz (Quo), Bobby Moynihan (Qua), Kate Micucci (Gaia) e Toks Olagundoye (Tata) per esibirsi dal vivo nell'interpretazione di uno dei copioni dei prossimi episodi della serie, "McMystery at McDuck McManor!".

Ovviamente quanto segue è da considerarsi spoiler, visto che la puntata andrà in onda in Italia domenica 27 maggio, ma il fantastico accento scozzese di Tennant (che per l'occasione interpreterà non solo Zio Paperone, ma anche il suo acerrimo nemico Cuordipietra Famedoro) e l'esibizione di Schwartz, pardon, DJ Daft Duck con la sua tastiera, la rendono una visione obbligata per tutti i fan della serie.
 

DuckTales va in onda tutti i venerdì in America e tutte le domeniche in Italia, su Disney Channel.
 
 

Salutiamo i paperi della pagina Facebook DuckTales Italia.

Fonte:
Disney Channel