L'acqua è finita per Falling Water.

Il drama con Lizzie Brocheré (American Horror Story: Asylum) è andato in onda per due stagioni e non tornerà per la terza, ha confermato The Hollywood Reporter.

La serie veniva dai creatori Blake Masters (Brotherhood) e l'ultimo Henry Bromell (Homeland), che è venuto a mancare nel 2013. Gale Anne Hurd (The Walking Dead) è stata un produttore esecutivo del drama, che era un progetto appassionante per Bromell prima della sua morte.

Falling Water cancellata da USA Network

Falling Water è stato il drama meno seguito di USA Network per due stagioni, con una media di 140 000 spettatori tra gli adulti tra i 18 ed i 49 anni e scendendo ancora di più nella seconda stagione (lo hanno seguito solo 90 000 spettatori nella demo). Data la mancanza di interesse, la serie sarebbe stata cancellata normalmente dopo la prima stagione - ma lo SVOD di Amazon ha aiutato il drama ad assicurarsi una seconda stagione a sorpresa (con un nuovo showrunner) presso l'emittente via cavo posseduto da NBCUniversal.

L'elenco dei drammi di USA Network include Suits ed i suoi spinoff, Suits: Second City; Colony, Mr. Robot, Queen of the South, Shooter, The Sinner e Unsolved, con l'ultima antologia in attesa di una decisione sulla seconda stagione.
 
Fonte:
The Hollywood Reporter