La storia è piena di orrori e la prossima serie dell'universo de Il Trono di Spade ce li mostrerà tutti.

HBO ha ufficialmente ordinato il pilot del prequel ambientato nella stesso mondo del suo pluripremiato fantasy drama di successo - la differenza consiste nel fatto che l'azione prenderà piede migliaia di anni prima della lotta per il trono di Cersei/Daenerys/Stannis/ecc. 

Secondo la sinossi ufficiale, "la serie narra della discesa del mondo dall'Epoca d'oro degli Eroi nella sua ora più buia. E solo una cosa è certa: dagli orribili segreti della storia di Westeros alla vera origine dei white walkers, dai misteri dell'Est agli Stark della leggenda... non è la storia che crediamo di conoscere."

HBO ha ordinato il pilot del prequel

Lo scorso maggio, HBO ha annunciato un accordo con quattro autori - Carly Wray (Mad Men), Jane Goldman (X-Men: First Class), Brian Helgeland (Mystic River) e Max Borenstein (Godzilla, Kong: Skull Island) - per "esplorare diversi periodi storici del vasto e ricco universo [di George R.R. Martin]. Non esiste un calendario prestabilito per questi progetti. Ci prenderemo più o meno tempo in base alle necessità degli scrittori e, per quanto riguarda lo sviluppo, valuteremo in base a ciò che avremo in mano una volta che gli script saranno terminati." (In seguito è stato confermato che il produttore esecutivo di Game of Thrones Bryan Cogman stesse lavorando su una quinta idea.)

Alla fine, è stato il concept di Goldman ad essere scelto per la produzione. Lei e George R.R. Martin faranno da produttori esecutivi, assieme a Vince Gerardis (Game of Thrones) e Daniel Zelman (Bloodline). Goldman ricoprirà anche il ruolo di showrunner. 

A gennaio, il presidente di HBO Casey Bloys aveva dichiarato che la data più vicina per il debutto di un prequel sarebbe stata fissata ad un anno di distanza dopo il finale di serie de Il Trono di Spade (che arriverà nel 2019). "Vogliamo che la stagione finale de Il Trono di Spade sia l'evento speciale che è. Non vogliamo usarlo per lanciare una nuova serie TV. Vogliamo una separazione."
 
Fonte:
TVLine