Oh, guardate un po' quale personaggio di American Horror Story: Murder House è cresciuto. 


Cody Fern (American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace) si è unito al cast dell'ottava stagione della serie antologica targata FX (che si chiamerà Apocalypse), che sarà un crossover tra la prima stagione, Murder House appunto, e la terza, CovenFern interpreterà la versione cresciuta di Michael Langdon, il bambino omicida che abbiamo incontrato nel corso nella stagione inaugurale della serie di Ryan Murphy.
 


Nella prima stagione, Michael era il bambino nato da Vivien (Connie Britton) dopo essere stata violentata dal Rubber Man, ossia da Tate (Evan Peters). Il bambino è stato poi preso da Constance (Jessica Lange), e creduto essere l'incarnazione dell'Anticristo... cosa che il bambino stesso ha dimostrato quando è stato scoperto ricoperto di sangue dopo aver uccio la propria tata nel finale della prima stagione. 

Fern è stato recentemente acclamato per il suo ruolo nella serie dedicata a Versace, inoltre apparirà nei nuovi episodi di House of Cards di Netflix

Il cast di American Horror Story: Apocalypse comprende già i veterani della serie Peters, Sarah Paulson, Kathy BatesEmma Roberts, assieme alla new entry Joan Collins. L'ottava stagione debutterà il 12 settembre su FX.
 


Fonte:
TVLine