La serie TV live-action di Star Wars debutterà sul servizio di streaming della Disney l'anno prossimo, con pochi dettagli confermati riguardo cosa i fan potranno aspettarsi. La serie, che sarà sviluppata da Jon Favreau, si dice costerà più di cento milioni di dollari e sarà composta da dieci episodi.

Questi dettagli arrivano dal New York Times, che di recente ha condiviso i primi frammenti di informazioni riguardo a cosa i fan potranno aspettarsi dal servizio di streaming. "Star Wars è un grande mondo, ed il nuovo servizio di streaming della Disney offre una meravigliosa opportunità di raccontare storie che si estendono su molteplici capitoli," ha dichiarato Favreau.

Il dirigente della Disney Ricky Strauss si concentrerà sulla supervisione creativa della piattaforma, mentre Favreau sottolinea, "Il marketing riguarda il raccontare una storia, ed il suo scenario in quell'area ci permette di collaborare e creare nuovi contenuti."

Si è vociferato di una serie live-action di Star Wars per anni, mentre agli inizi di quest'anno è arrivato l'annuncio ufficiale del coinvolgimento di Favreau.

Il nuovo Live-Action di Star Wars durerà 10 episodi e costerà 100 milioni di dollari

"Non potevo essere più entusiasta dell'arrivo di Jon a produrre e a scrivere per la nuova piattaforma pensata per il pubblico," ha condiviso la presidentessa di Lucasfilm Kathleen Kennedy in una dichiarazione. "Jon ha portato la miscela perfetta di talento di produzione e scrittura, combinata con una certa confidenza con l'universo di Star Wars. La serie darà a Jon la possibilità di lavorare con un gruppo di scrittori e registi vari e darà alla Lucasfilm l'opportunità di costruire una robusta base di talenti."

Favreau ha aggiunto, "Se mi aveste detto ad undici anni che sarei arrivato a raccontare storie sull'universo di Star Wars, non vi avrei creduto. Non vedo l'ora di imbarcarmi in questa avventura emozionante."

Un altro dettaglio che ha confermato Favreau è che la serie avrà luogo dopo degli eventi de Il ritorno dello Jedi, che sarà anche la cornice temporale della prossima serie animata Star Wars: Resistance. La serie di Favreau, comunque, sarà ambientata più vicino alla caduta dell'Impero che alla rappresentazione della nascita del Primo Ordine di Resistance.

Il regista ha già avuto una relazione positiva con la Disney, avendo diretto Iron Man ed Iron Man 2, oltre ad aver recitato nel Marvel Cinematic Universe nel ruolo di Happy Hogan. Ha anche doppiato Rio Durant in Solo: A Star Wars Story.

Questa serie live-action non sarà l'unico contenuto su Star Wars che i fan aspettano dalla piattaforma di streaming, in quanto anche la serie animata Star Wars: The Clone Wars otterrà la sua stagione finale. La serie era andata precedentemente in onda su Cartoon Network, ma non ha avuto l'opportunità di fornire una conclusione organica per via della sua cancellazione nel 2014. Questa nuova stagione offrirà una conclusione ai fan dopo anni di propaganda sui social media sul ritorno dello show.
 
Fonte:
Comicbook