La terza stagione di This Is Us si concentra sul mistero del flash-forward 'Chi è lei?'. Una delle scene finali della premiere ci ha permesso di dare un'altra sbirciata ai due decenni nel futuro, dove un vecchio Randall (Sterling K. Brown) e un'adulta Tess (Iantha Richardson) si stanno preparando a visitare quella misteriosa donna, ed entrambi sembravano temere la missione. Ma mentre Tess si ferma nel bagno, Randall chiama Toby, che è di nuovo a letto e non sta bene. (Era in uno stato simile già visto nel flash-forward del finale della seconda stagione).

"Stai scendendo?" chiede Randall a Toby (Chris Sullivan). "Non so se dovrei," ha risposto. "Vuole che tu sia lì," dice Randall. Alla fine Toby acconsente ad andare, e poi viene inquadrato un pezzo più ampio del suo letto, che non contiene Kate (Chrissy Metz). Sì, questo successivo pezzo del puzzle genera altre domande, tra cui: Kate potrebbe essere "lei"? Kate e Toby sono ancora sposati? E perché Toby, tra tutti, dovrebbe essere legato a questa trama di Randall e Tess?

Cosa stava passando per la testa di Sullivan quando ha appreso per la prima volta che Toby avrebbe contribuito al mistero del flash forward? "Sicurezza del lavoro," dice  a EW. "Grazie a dio sono sopravvissuto alla vecchiaia. È un vecchio Toby, quindi ora sappiamo che è nella timeline futura. Ero sorpreso."

Sullivan sottolinea che la scena è stata filmata con poche battute di dialogo alternate, quindi era interessato a vedere cosa ha prodotto il taglio finale. "Abbiamo girato in un paio di configurazioni diverse e un paio di battute diverse, suggerendo cose diverse," dice, sottolineando che conosce davvero l'identità della donna misteriosa. L'attore si allontana dalla speculazione secondo cui i Katoby non esisterebbero  più. "Non posso dire nulla, in un modo o nell'altro," dice. "È una trama ben costruita."

Nelle prossime puntate vedremo le conseguenze della decisione di Toby.

Una cosa Sullivan è però disposto a dichiarare: la decisione di Toby di buttare i suoi antidepressivi nella toilette, all'insaputa di Kate, nella speranza che sarebbe stata d'aiuto con le loro lotte per la fertilità non... era buona. "È un'idea terribile," dice. "Sconsigliabile. E nei prossimi episodi scopriremo che è parte del motivo [dietro] quel flash-forward che abbiamo visto alla fine della seconda stagione." La seconda produttrice esecutiva Elizabeth Berger dice: "Abbiamo mostrato nella scorsa stagione ciò che lo ha portato in un posto molto buio, quindi sappiamo che sta arrivando. E lo vedremo cadere sempre più giù per tutto l'inizio della stagione."

Metz fa eco a questo sentimento, sottolineando che la decisione di Toby è guidata principalmente dalla reciproca angoscia della coppia. "C'è così tanto senso di colpa che entrambi hanno, ed entrambi condividono," dice a EW. "È una cosa sola quando vuoi avere un bambino e Kate si sente inadeguata, come se non stesse facendo la sua parte come donna. Ma poi Toby la asseconda, 'Non sto facendo la mia parte come marito o come uomo per aiutarla a concepire.' Entrambi stanno attraversando la stessa cosa, ma in modo molto diverso. Stanno cercando di esserci l'uno per l'altro, ma sarà difficile - davvero, davvero impegnativo."

Quasi stimolante come l'indovinello in corso sull'identità della donna misteriosa. "'Lei' non è fuori dai giochi," dichiara Aptaker, produttore esecutivo di This Is Us. "Eravamo nella casa del [creatore Dan Fogelman] a nord; noi tre siamo andati lassù a lavorare su questo episodio. Abbiamo avuto un dibattito molto appassionato a cena. Sapevamo che sarebbe stato Toby, ma quanto vogliamo mostrare sulla sua vita? E qual è il giusto piccolo momento per dare alle persone solo un assaggio sufficiente per porsi le giuste domande? E abbiamo deciso che lui in un letto ben fatto senza nessun altro accanto desse una sensazione di vuoto - quella era la giusta dose di presa in giro che volevamo dare."

Nonostante l'introduzione di Toby nel flash-forward - e l'assenza di Kate - Metz ha comprensibilmente la bocca chiusa sulla possibilità che Kate possa essere la "lei" in questione. "Non sarà quello che vi aspettate," dice, "ma sarà difficile da digerire, di sicuro."

Nel corso della terza stagione, la serie continuerà a tornare sul viaggio di Randall e Tess dal suo ufficio a qualunque posto siano diretti. "Sarà sempre raccontato attraverso questa modalità," dice Aptaker. "Siamo consapevoli di non voler frustrare le persone e di non tirarla per le lunghe, ma il modo in cui giochiamo con il tempo è anche parte di ciò che è divertente ed eccitante nello show. Quindi è qualcosa che sveleremo prima o poi." Aggiunge Berger: "È l'equilibrio tra divertimento (ma non distrazione) e frustrazione. Camminiamo costantemente sul filo del rasoio."

Randall tenterà di coinvolgere tutta la famiglia.

Sterling K. Brown è l'uomo che guida la famiglia Pearson su questa corda tesa che è il flash-forward. Parlando del suo ruolo di organizzatore familiare, dice ad EW: "La 'lei' è una persona che tutti conosciamo e di cui ci preoccupiamo, quindi vedrete Randall che cercerà di galvanizzare tutta la famiglia perché è un momento critico e vuole che tutti siano lì." Sembra che il prossimo indizio possa focalizzarsi meno sull'identità e più sulla situazione, comunque. Un suggerimento: "È sulla falsariga di 'Che cosa l'ha portata a questa situazione?'"

E mentre i pezzi del puzzle si accumulano, chi lo sa? Allo stesso modo si potrebbero accumulare le scatole di Kleenex.
 
Fonte:
Entertainment Weekly