Domenica, The Walking Dead è tornato con la sua nona stagione, ma la serie ha affrontato un drastico calo di ascolti rispetto allo scorso anno. La premiere è stata infatti vista da 6,1 milioni di spettatori, il 47% in meno rispetto al ritorno dell'ottava stagione lo scorso autunno, che era stata di 11 milioni di persone. Nella fascia di adulti 18-49 lo show ha perso il 51%.

Secondo quanto riporta Nielsen, si tratta del numero più basso di spettatori da quando la serie ha debuttato nel 2010 con i primi sei episodi. La AMC ha dichiarato che la scorsa domenica è stata particolarmente competitiva per via dello sport, inoltre la premiere era stata resa disponibile sulla propria piattaforma streaming 24 ore prima della sua messa in onda, facendo crescere il numero d'iscritti ma perdendo in termini di visualizzazioni classiche. 
 
Ascolti dimezzati per The Walking Dead
 
The Walking Dead rimane però il drama più visto sui canali via cavo nella fascia demografica 18-49 e il secondo programma più visto dopo This Is Us.
 
Fonte:
Entertainment Weekly