Il vecchio Michael Scott della TV è tornato sul piccolo schermo.

Steve Carell è stato scelto come protagonista maschile della prossima serie drammatica di Apple con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon.

Il progetto ancora senza titolo, che ha ricevuto l'ordine di due stagioni di 20 episodi lo scorso novembre, darà "uno sguardo interiore alle vite delle persone che aiutano l'America a svegliarsi ogni mattino, esplorando le sfide uniche affrontate dalle donne (e dagli uomini) che eseguono questo rituale televisivo quotidiano."

Steve Carell ritorna come protagonista in TV

Carell interpreterà Mitch Kessler, un presentatore di uno show del mattino che sta lottando per mantenere la sua rilevanza in un panorama di media in cambiamento. Il ruolo segnerà la prima esperienza televisiva da regular di Carell da quando ha lasciato The Office nel 2011. Da allora ha recitato in numerosi film, ricevendo anche una nomination all'Oscar per il film Foxcatcher del 2014.

La serie è basata su un'idea dell'ex dirigente della HBO Michael Ellenberg e includerà il contesto del libro Top of the Morning: Inside the Cutthroat World of Morning TV di Brian Stelter. La Aniston e Witherspoon dirigeranno insieme il dramma, originariamente concepito come una commedia.

Sebbene il servizio di streaming di Apple non abbia ancora un nome o una data di lancio, il gigante della tecnologia ha già più di una dozzina di serie TV in varie fasi di sviluppo.
 
Fonte:
TVLine