DuckTales confeziona la sua puntata più interessante in questa seconda stagione,  puntando i riflettori sul personaggio che vi avevamo descritto come il più bistrattato della prima stagione, Cuordipietra Famedoro.
 
Qua e Gaia fanno la conoscenza di Duke Baloney

"In seguito ad un incidente, Cuordipietra Famedoro perde la memoria ed inizia una nuova vita a bordo di un peschereccio sotto il nome di Duke Baloney."


Per cominciare a raccontare cosa succede in quest'episodio è necessario fare un salto indietro nel tempo di qualche mese, dove, nel corso del finale della prima stagione, vediamo Cuordipietra Famedoro nel disperato tentativo di acciuffare la propria ombra, sprofondare a largo delle acque di Paperopoli per poi svanire nel nulla. Tratto in salvo da una coppia di pescatori, il papero sembra soffrire d'amnesia, iniziando una nuova vita sul peschereccio con i suoi due salvatori sotto lo pseudonimo di Duke Baloney. Nel mentre, la vita a Paperopoli continua, ed a seguito della sparizione di Cuordipietra, la Famedoro Industries viene gestita dalla nuova CEO, Zan Owlson. Ma mentre tutti brancolano nel buio, la verità abbraccia Qua e Gaia, che nel corso di una battuta di pesca s'imbattono nel nuovo Famedoro. I ragazzi sembrano combattuti sul credere alla storia della perdita di memoria, e temono da un fermasoldi con il marchio di Paperone, che possa trattarsi invece dell'ennesimo piano ai danni dello Zione. Benché il papero non conservi ricordi sul suo passato, per qualche strano motivo sente di provare un'avversione naturale nei confronti di de' Paperoni. Sensazione che si rinforza quando di notte incubi con ricordi che non gli appartengono bussano alla porta portandogli inquietanti visioni.

Intenzionati a far luce sulla vicenda, i paperotti coinvolgono Zio Paperone nella situazione per far capitolare la recita di Famedoro... ma inutilmente perché l'amnesia del papero è sincera, al punto che lo Zione rinuncia a fargli recuperare i ricordi tanto l'ha visto felice come mai prima. Quando Qua e Gaia sono in balia di una tempesta, l'istinto porta Baloney a tuffarsi per salvarli, ma l'ennesimo incidente gli fa tornare la memoria ed è qui che tramite un flashback scopriamo che Duke da piccolo era un giovane ed ambizioso lustrascarpe africano che imbattutosi in Paperone come cliente, ricevette come paga per i suoi servizi un decino. Sentendosi truffato da lui, dopo averlo derubato del suo denaro ha successivamente deciso di vendicarsi comprando un completo e facendo suo l'accento scozzese con l'intenzione di diventare il papero più ricco del mondo e surclassare in tutto e per tutto Paperon de' Paperoni, dando vita al suo alter ego, Cuordipietra Famedoro. Dopo essersi palesato a lui mostrando il fermasoldi sfida infine lo Zione ad una competizione che punto nell'orgoglio non riesce proprio a rifiutare: il papero che entro la fine dell'anno sarà più ricco, vincerà la compagnia del perdente.
 

Il primo incontro tra Paperone e Famedoro, anzi, Duke

"È l'eccesso di confidenza in Zio Paperone a contribuire alla genesi del suo più letale nemico, Cuordipietra Famedoro."


Dopo due episodi stand alone che pensammo fossero rivelatori ai fini del plot stagionale, quando ci approcciamo ad un episodio dal sapore puramente autoconclusivo ecco restare stupiti dal terzo atto della puntata, che non sole offre un intelligente e ricco racconto di origini di uno dei personaggi -e non ne abbiamo mai fatto mistero nelle nostre recensioni- più bistrattati nella prima stagione del reboot, ma lancia anche quello che si appresta ad essere il tema su cui verterà buona parte della seconda stagione: la competizione monetaria per determinare quale tra Paperon de' Paperoni e Cuordipietra Famedoro sia il papero più ricco. Questo tema che fa il verso al TV Movie della serie storica Duello all'Ultimo Dollaro, ha una valenza estremamente importante per la caratterizzazione donata allo Zione in questo nuovo adattamento.

Abbiamo avuto modo di constatare a più riprese che Paperone è diventato talmente forte, coraggioso e -com'è che dicono i giovani? Ah, sì- skillato, al punto da esternare troppa confidenza nella sua persona, cosa che gli comporta assumersi dei rischi con troppa facilità pagandone poi lo scotto. Lo abbiamo saggiato con la scomparsa di sua nipote Della, e qualcosa ci suggerisce che in futuro scopriremo che lo ha fatto anche con le sue sorelle, Ortensia e Matilda, su cui aleggia un velo di mistero. Paperone era confidente del fatto che esattamente come la Numero Uno riuscì a formare l'ambizione e la tenacia del giovane lustrascarpe che era a Glasgow,  un altro decino potesse fare altrettanto nel giovane Duke; siccome però non tutti i giovani intraprendenti la pensano allo stesso modo, quello che Paperone ha finito inconsapevolmente con l'insegnare al paperotto sudrafricano è l'arte dell'imbroglio e della manipolazione, la consapevolezza che lavorare sodo e onestamente non porti a nulla, cosa che lo spingerà ad abbandonare l'identità di Duke ed abbracciare quella di Cuordipietra Famedoro, nemesi giurata del magnate scozzese, intenzionata a superarlo in tutto e per tutto. Questo ci porta ad empatizzare più facilmente con Famedoro nel corso di questa sfida, e chiederci se dentro di lui da qualche parte, ci sia ancora speranza di far riemergere il buon cuore di Duke.
 

Chi sarà il papero più ricco? Che la sfida abbia inizio!

GIUDIZIO FINALE

DuckTales regala una puntata straordinaria capace di omaggiare la serie animata storica (la scena della scalata per la Lampada Perduta) ed i fumetti di Carl Barks (ci riferiamo al Duca di Baloni ed il sangue africano del Boero), costruendo un racconto di origini convincente e per nulla scontato, capace di alzare il tiro sul grande plot stagionale. Paperone ha già pagato per il suo eccesso di confidenza, avrà imparato la lezione?
 

Salutiamo i paperi della pagina Facebook DuckTales Italia.

DuckTales (2017) 03

Titolo italiano:  N.D.
Titolo Originale: The Ballad of Duke Baloney!

Data italiana: N.D.
Data in patria: 03/11/2018
Durata: 22 minuti

Totale voti:   5   0   0 


PokeNew

Per la prima volta posso dire di aver finalmente apprezzato il nuovo Famedoro. Era ora che gli dessero un po' di spazio e delle origini ben più radicate per giustificare il suo odio per Paperone.

 08/11/2018

Kouga

Episodio strepitoso che regala origini a Cuordipietra Famedoro omaggiando serie animata storica e fumetti, e getta le basi per il grande plot orizzontale di questa stagione. Che reboot, ragazzi!

 06/11/2018

Naco

Davvero interessante questo episodio! Si scopre il passato di Glomgold e il motivo per cui ce l'ha tanto con McDuck.

 04/11/2018


Altri Voti