Forse non diremo addio alle signore di Litchfield, dopotutto: Orange Is the New Black potrebbe proseguire oltre la settima stagione con un sequel.

Il presidente di Lionsgate TV Group, Kevin Beggs, ha rivelato che ci sono ancora dei piani sulla serie TV: "Stiamo già discutendo e, quando i tempi saranno maturi, parleremo ulteriormente con la creatrice Jenji Kohan su un potenziale sequel."
 
I produttori stanno già pensando a un sequel.

Netflix ha annunciato il mese scorso che la settima stagione dello show sarebbe stata l'ultima. Non si sa se il potenziale sequel andrà in onda sempre su Netflix, ma è probabile, in quanto Kohan ha un accordo generale con il colosso di streaming. 

La sesta stagione di Orange Is the New Black si è conclusa con il personaggio principale, Piper Chapman (Taylor Schilling), che ha ottenuto una scarcerazione anticipata, ma ci sono molti personaggi ancora incarcerati a Litchfield, ognuno dei quali potrebbe essere la pietra angolare di una serie di sequel.
 

Fonte:
TVLine