The Affair aggiunge un premio Oscar alla sua straordinaria lista di attori presenti nella serie televisiva. Nella quinta e ultima stagione ci sarà anche Anna Paquin, vincitrice della statuetta come miglior attrice non protagonista a soli 11 anni per Lezioni di piano

La Paquin interpreterà Joanie Lockhart, la figlia di Alison e Cole che al termine della quarta stagione aveva solamente cinque anni. La stagione conclusiva di The Affair sarà dunque caratterizzata da un importante salto temporale di circa tre decenni per raccontare la storia di Joanie. Secondo indiscrezioni, la ragazza tornerà a vivere in una Montauk devastata dai cambiamenti climatici e tenterà di scoprire cosa sia realmente successo a sua madre Alison.
 

Showtime ha già pubblicato la sinossi della stagione conclusiva, rivelando che "racconterà le conseguenze degli orribili eventi avvenuti al termine della quarta stagione e vedrà i personaggi fare il punto con le conseguenze delle loro scelte. Mentre pensano a come cambiare il loro futuro, dovranno prima di tutto affrontare il loro passato. Questa stagione finale mostrerà come tutto alla fine si rovini, ma da qualche parte in quelle macerie, finalmente i semi del cambiamento riescono a spuntare."

Ruth Wilson non farà parte della quinta stagione, mentre Joshua Jackson, pur non essendo più protagonista dello show, dovrebbe apparire in uno o due episodi. Tra i crediti di Anna Paquin ricordiamo al cinema la sua impersonificazione di Rogue nella saga di X-Men, oltre che ruoli protagonisti in AmistadQuasi famosi. In televisione, l'attrice è venuta alla ribalta grazie alla sua interpretazione di Sookie Stackhouse in True Blood, che gli valse una vittoria e cinque nomination ai Golden Globe come miglior attrice protagonista.

The Affair tornerà su Showtime nel 2019. 
 
Fonte:
DigitalSpy