Designated Survivor ha aggiunto al cast l'attrice di NCIS Lauren Holly e Benjamin Watson per la  terza stagione, che verrà trasmessa in streaming su Netflix.

Come riportato da Deadline, Holly sarà un personaggio ricorrente nei panni di Lynn Harper, la moglie del nuovo capo di stato maggiore del presidente Kirkman, Mars Harper (interpretato dal veterano di ER Anthony Edwards). Come risultato del suo recupero da un infortunio alla schiena, Lynn soffre di una dipendenza da oppiacei.

Lauren Holly ricorrente nella stagione 3

Nel frattempo, Watson interpreterà Dontae Evans, il nuovo Digital Officer della West Wing. Come omosessuale di colore, non esita a fare quello che può per vedere come l'amministrazione di Kirkman tiene d'occhio questioni che riguardano gli afroamericani e gli individui LGBTQ.

Altri attori precedentemente annunciati per la terza stagione includono Elena Tovar (General Hospital) come Isabel, la direttrice dell'innovazione sociale della Casa Bianca.

I precedenti ruoli televisivi di Holly includono Motive, Chicago Hope La famiglia Brock, mentre Watson è stato ricorrente durante la terza stagione di The Killing.
 
Fonte:
TVLine